--> marzo 2021 / ChiccaCasa

Colorful gallery wall in regalo per te

venerdì 19 marzo 2021

 La mia voglia di colore resta costante e stabile. Ho recentemente selezionato una tinta da aggiungere alla palette della Casetta: il giallo, declinato nelle sue sfumature pallide o aranciate.

I colori caldi mi affascinano ogni giorno di più: li trovo avvolgenti e super energizzanti.

Dopo il restyling del soggiorno che ha visto cambiare prima il colore delle pareti e poi il divano, era arrivato il momento di scegliere anche delle stampe più vivaci.

Le stampe in tinte neutre non mi appartenevano più, quindi ho optato per una soluzione low budget per sostituirle tutte. 

Ho scandagliato tutto il web per trovare delle immagini appetibili e scaricabili gratuitamente. Ho selezionato stampe vintage nelle tinte del verde, del rosa e del giallo.

Mi è bastato accendere la stampante, attendere che i poster fossero pronti ed inserirli nelle cornici, su uno sfondo bianco.

Sono così orgogliosa del risultato finale, che ho deciso di lasciare anche a te un po' di gioia!


Le stampe della mia gallery wall sono tutte (tranne quella extra grande a sinistra) scaricabili qui sotto:


SFONDO GIALLO CHIARO CON BOUQUET 

Flower Study (1886) by Mary Vaux Walcott


SFONDO ROSA CON FRUTTA 

Still Life with Fruit (1905) by Odilon Redon


FANTASIA FOGLIE VERDE

Willow pattern (1874) by William Morris


FANTASIA GELSOMINO FIORI ROSA

Jasmine by William Morris. Original from The Birmingham Museum.


SFONDO GIALLO CON GRUPPO DI GRU

A traditional portrait of a flock of beautiful Japanese red crown crane by Ogata Korin (1658-1716)


CIELO ROSA CON NUVOLE VERDI

Pink sky illustration from Bijutsu Sekai (1893-1896) by Watanabe Seitei


SFONDO VERDE CON BAMBINA

Young Woman in Profile (1910) by Odilon Redon. Original from the National Gallery of Art.



Cosa ne pensi del risultato? 



4 tips per vivere al meglio la Primavera indoor

venerdì 12 marzo 2021

La primavera è nell'aria e aggiungerei, finalmente! Le piante della Casetta sono un'esplosione di foglie nuove e dalla finestra il sole si diffonde sul parquet e sulle pareti. I raggi vengono a trovarci portando sempre un sacco di buon umore! 

Tutti questi fattori hanno scatenato in me una voglia matta di fare lunghe passeggiate con i pelosi qui in campagna e di stare il più possibile in contatto con la natura e con il verde.

Non possiamo però dimenticare la condizione pandemica fuori dalle nostre mura, che ci suggerisce di rimandare a tempi migliori le uscite. Per questo motivo ho pensato di deliziarti con 4 tips per vivere al meglio la primavera...indoor!

Ready?

1. Fai il pieno di vitamine!



I primi mesi primaverili sono il momento giusto per fare incetta di vitamine, in modo da arrivare preparati all'estate. Non so voi, ma io mi dimentico sempre questo passaggio e, puntualmente arrivo a giugno distrutta.

Apri le porte della tua cucina a frutta fresca, verdure di stagione e ortaggi nutrienti. La scelta di alimenti in linea con la stagionalità è un modo per entrare in sintonia con la natura. Sbucciare un frutto, pulire la verdura e affettare gli ortaggi, sono attività che ci fanno apprezzare i prodotti della terra. In quale altra occasione siamo in grado di notare quanti i "fiocchi" compongono un cavolfiore, e quanto l'interno di un pomodoro sia geometricamente perfetto?

Prima di consumare frutta e verdura, ricordati di farne sfoggio per godere della loro bellezza! Qui trovi un reel, con due modi originali per esporre la frutta.

Il mio suggerimento, però, non vuole essere solo prettamente legato al cibo. 

In effetti, il concetto di vitamine mi fa sempre pensare ai colori. In attesa della primavera, la voglia di colore in casa arriva, spontaneamente, in ognuno di noi. 

Approfittane! Studia un modo per includere nella tua palette una nuova tinta (o richiedimi una consulenza colore per studiare insieme una nuova color palette per i tuoi spazi!), tinteggia una parete o sostituisci cuscini e tendaggi con delle versioni più colorate.

Un altro modo semplice ed impattante per inserire un tocco primaverile in casa è quello di sostituire le stampe della tua gallery wall. Io l'ho fatto (ti svelerò il makeover tra qualche giorno e metterò a tua disposizione tutte le mie stam

pe!) passando da una galleria sui toni del beige e del grigio ad una a tinte pastello. Garantisco: funziona molto bene per entrare nel mood del cambio di stagione!

2. Raddoppia la quantità di luce



Dopo mesi spesi a sperare che quel raro raggio di sole entrato in casa non vada mai via, possiamo finalmente beneficiare di un po' di luce naturale in più. La luce porta buon umore e voglia di fare, quindi perchè non farne tesoro?

Il modo migliore per "moltiplicare" la luce che filtra dalle finestre è inserire uno specchio che la rifletta.

STYLING TIP: Affinchè si percepisca un aumento di luminosità è bene posizionare lo specchio non sulla parete di fronte alla finestra, bensì su una delle pareti poste lateralmente rispetto alla fonte di luce. 


3. Fai scorta di piante e fiori



Il simbolo della primavera per eccellenza è un fiore che sboccia. I fiori sono le più semplici e genuine manifestazioni di bellezza, pertanto meritano un posto d'onore nelle nostre stanze. Un mazzo di fiori apporta immediatamente un tocco di magia in qualsiasi contesto ed è il modo più efficace ed immediato per decorare un mobile o un tavolo. 

Lo stesso vale per le piante, che oltre ad valere come un vero e proprio prezioso complemento d'arredo, sono anche in grado di soddisfare il nostro ego da plant-mom con ogni nuova crescita di foglie o fiori.

Gli acquisti green, sono per quanto mi riguarda, molto terapeutici per combattere piccole sconfitte quotidiane! 

Per chi, come me, non riesce a sopportare l'idea che i fiori freschi si sciupino, si può sempre ripiegare su bouquet essiccati. 

STYLING TIP. Se vuoi dare uno sprint primaverile al tuo bouquet essiccato, trasferiscilo in un vaso colorato!

Qui trovi una selezione di idee di elementi naturali secchi da mettere in vaso.


4. Continua a creare atmosfera



Il comfort e gli angolini "cosy" non possono mancare nella stagione che concilia i pisolini!
Per abituarti ai nuovi ritmi puoi, per qualche giorno, avvicinare la tua postazione di smart working alla finestra. Crea il tuo mini-studiosemplicemente con un tappeto, un cuscino ed un tavolino da caffè. In questo modo ti sarà più facile immaginarti seduto su un prato, all'aperto, con il tuo pc.

Continua ad accendere le candele, proprio come eri abituato a fare durante l'inverno. Sceglile magari profumate o,anche in questo caso, colorate, per una piacevole esperienza sensoriale.


I prodotti che ho fotografato per questo post sono frutto della mia ultima sessione di shopping su Kave Home.
Il bicchiere e la brocca fanno parte della nuova collezione Nausica e sono in vetro ocra. Adoro il pattern diamantato e le dimensioni xl del bicchiere! Della stessa collezione esiste anche il servizio di piatti coordinati. Come vedi, le brocche in vetro colorato, oltre ad essere un trend sulla cresta dell'onda, sono anche ottime sostituite dei classici vasi da fiori.
Lo specchio, che ora è all'ingresso, in realtà lo abbiamo pensato per la camera da letto. Finalmente ho uno specchio a figura intera e posso smettere di farmi un video mentre cammino prima di uscire di casa, solo per vedere se sono vestita in modo decente! Questa è una grande vittoria! Lui è Marco, uno specchio grande, ma non invasivo (le dimensioni sono 30x100) con un meraviglioso bordo dorato che ne definisce i contorni. Questo specchio è esattamente quello che cercavo (il rapporto qualità-prezzo è da premiare!).
Dulcis in fundo, per completare la mia shopping list, mi sono portata a casa un set di due candelieri in metallo dal design accattivante. Si tratta del set Shania. La particolarità di questi due portacandela è il piede a L che li sorregge, rendendoli più sofisticati, ma, al tempo stesso anche più facili da spostare. 


Questi quattro super-semplici suggerimenti ti aiuteranno ad accogliere a braccia aperte la stagione dei fiori in casa tua! 
E tu? Hai un "rito" che ripeti ogni anno quando arriva la Primavera? Raccontamelo in un commento!

Pillole di design in scatola: la Therapy Box di Design Therapy

venerdì 5 marzo 2021

Immagina di essere a casa in un giorno di pioggia. All'improvviso, il campanello suona. Ti avvicini alla porta d'ingresso, la apri dolcemente, e ti sporgi verso l'esterno.

Non vedi nessuno, così, incuriosito, inizi a guardarti intorno. Lo sguardo cade ai tuoi piedi, su una scatola di cartone. Una scatola semplice, a base rettangolare, con uno stampo di cera chi tiene fermo uno spago bianco e poi una scritta: "Therapybox".


Resti a guardarla per un po', poi, curiosa, ti decidi a portarla dentro per scartarla. D'altronde, se qualcuno l'ha lasciata lì, il contenuto dovrà appartenerti. 

Inizi a scartarla ed ecco, una tazza! - che bel pensiero! -. La scatola però è troppo grande per un oggetto solo, quindi infili di nuovo le mani al suo interno,  ed ecco arrivare un vaso, poi un paio di cartoline illustrate, una rivista di design, un sottobicchiere..e tanti altri meravigliosi oggetti!

-Sembra una favola- ti dici. 

-Tutto per me? Chi sarà l'artefice di questo pacchetto?-. 

Nel frattempo, ti eri anche dimenticato della pioggia.


Questa non è  una storia frutto della mia fantasia da sognatrice, bensì il racconto di una mattina trascorsa a tirare fuori da una scatola miriadi di oggetti accuratamente selezionati da Manuela di Design Therapy (la testimonianza è nell'unboxing che ho salvato qui!).



Design Therapy è uno spazio virtuale che racconta di case, arredamento e design. Manuela è una collega, insomma! Il suo blog è pieno di ispirazioni di cui fare tesoro se ami particolarmente il settore “home” o se hai intenzione di rinnovare o arredare da zero i tuoi spazi. 


La Therapy box è stata pensata per deliziare gli occhi con una “dose di design”. Scartarla è davvero un'esperienza strepitosa. Una sensazione simile a quella che provavi da bambino quando qualcuno arrivava da te con un regalo.


Aprire la scatola diventa un percorso sensoriale. Tagliare lo spago è un po' come una liberazione e sentire lo scricchiolio dell'imballaggio fa crescere le aspettative nei confronti del tanto ambito contenuto.


Il momento più bello è decisamente quello in cui afferriamo tra le mani uno dopo l'altro gli accessori e possiamo finalmente "sentirli" con il tatto, provarli e dargli un posto ed una funzione a in casa.


La Therapy box è una super scatola! Super, per via dell'insana quantità di meravigliosi oggetti al suo interno e per la squisita selezione di prodotti unici e particolari.


Prima di parlarvi di come e dove accaparrarvi un pacchetto del genere, vi lascio sbirciare un po' al suo interno!




La tazza BFF ideata da COSE è in alluminio smaltato. Un omaggio all'amicizia, quella vera, che dura tutta la vita. La tazza BFF è già la mia preferita. Le sue dimensioni generose le permettono di contenere il mio doppio caffè mattutino!

La selezione è incentrata sulla celebrazione degli oggetti di uso comune, quelli che teniamo tra le mani ogni giorno con un umore differente. A loro è affidato l'arduo compito di facilitarci la vita con le loro funzioni, ma cosa succede se sono anche belli? Il risultato è sorprendentemente gradito. Preparare un caffè diventa una vera gioia se puoi gustarlo nella tazza che ti fa pensare alla tua best friend e la corsa verso il sottopentola, con il canovaccio avvolto tra le mani per non scottarti, è più lieve se al traguardo c'è un esagono colorato!



La vedete quella tipa che mi assomiglia? Si tratta di una cartolina di un set di due illustrata da COSE.

Le therapy box sono in edizione limitata. Ogni due mesi Manuela ce ne preparerà una nuova! 

Svelerà il suo contenuto pezzetto per pezzetto, lasciandoci un po’ sulle spine, ma noi già sappiamo con quanta cura quegli articoli saranno selezionati. Il concept della Therapy Box gioca proprio sulla sorpresa. 


Un vasetto in cartone riciclato, ideale per la semina o per il rinvaso di una talea in terra. Io ci ho piantato una baby Monstera Adansonii!


È una “coccola” per noi e per la nostra casa che possiamo concederci ogni due mesi.

Una sensazione super positiva che ci meritiamo, ogni tanto! 


Nella TB trovi anche la rivista di Design Therapy: un concentrato di ispirazioni per i tuoi interni!

È possibile abbonarsi e, quindi, affidarsi del tutto al buon gusto di Manuela oppure acquistare quando si vuole la sua scatola delle meraviglie. 


Puoi mettere le mani sulla tua box nello shop di Design Therapy


Ho un codice sconto in serbo per te! 


Inserendo il codice

 CHICCACASA10


 avrai diritto ad uno sconto del 10% sulla prima Therapy Box!


Le spedizioni sono aperte, quindi non ti resta che prenotare la tua box e scoprire gli altri 3 oggetti contenuti nella box, di cui ti ho tenuto all'oscuro in questo post!

MOST READ

EMAIL SUBSCRIPTIONS

© ChiccaCasa • Theme by Maira G.