--> Eyes on the style: contemporary minimalism / ChiccaCasa

Eyes on the style: contemporary minimalism



Lo stile che ha catturato la mia attenzione negli ultimi mesi è pulito, monocromatico, ma accogliente ed esteticamente impeccabile.
Gli interni sono arredati seguendo i principi base del minimalismo: pochi arredi e poche decorazioni per un risultato finale ordinato e aperto che mette in risalto ognuno dei componenti del design degli spazi.
Se dovessi definirlo in due parole, lo chiamerei minimal accogliente. Gli spazi infatti sono ariosi e semivuoti, ma gli arredi sono carichi di personalità e dettagli che rendono l'ambiente comodo ed ospitale.
I materiali sono dei più autentici: legno, pietre e fibre naturali lavorati con maestria a formare opere d'arte di uso quotidiano.


Nello specifico, il legno è utilizzato per la maggior parte dei mobili. A rendere gli arredi in legno unici e speciali sono la lavorazione, la mescolanza con le fibre naturali e le tinte.
A proposito del legno, ecco gli elementi tipici di questo stile che hanno attirato maggiormente la mia attenzione:
-il legno curvato delle iconiche sedie Thonet, caratterizzato dai celebri inserti in paglia di Vienna (occhi a cuore)
- il delizioso contrasto tra l'essenza di legno naturale, opaco e non trattato se non con cere e finiture trasparenti e mobili dalla mordenzatura molto scura
- le ante a tendina, o a soffietto, che dir si voglia che danno un look sofisticato anche ai mobili più lineari.

Per far risaltare accessori e tavolini da caffè la scelta ricade spesso sulla pietra. L'uso della pietra è ispirato all'architettura primitiva, della quale riprende le forme geometriche delle componenti strutturali, le asimmetrie e le basi larghe e solide.
Le superfici in pietra porose e ruvide o in marmo, lucide e venate, si sposano bene con le venature del legno ed insieme, queste caratteristiche delineano l'aspetto materico di questo stile abitativo che risulta sempre equilibrato, piacevole ed elegante.


In questo amabile contesto, le fibre naturali fanno da raffinato accessorio, con i loro intrecci che sanno di tradizione. Le lavorazioni più ricercate, come la paglia di Vienna, il bambù e le lamelle di legno tessute sono perfette per creare questo stile.


Gli ambienti sono spaziosi ed aperti ed assomigliano ad una galleria d'arte dove tutto è volto a far risaltare le opere esposte. Spazi ordinati, ma non freddi ed impersonali, per merito del calore dei materiali naturali, delle combinazioni inaspettate e dei tessuti, caldi e spessi (come velluto e stoffe bouclè).


Il colore ha un ruolo essenziale nella creazione di questa atmosfera perfettamente armonica. Le tinte sono poche, ma molto evocative, i colori pastello, delicatissimi, sono gli unici picchi cromatici concessi, in un mare di pacifica neutralità.





Altro elemento chiave fondamentale per rendere gli spazi accoglienti, è il decor. Questo stile ingloba un mix di influenze: la scultura greca ripresa per i mezzi busti e per le forme dei vasi, la geometria dei solidi per gli oggetti decorativi e la tradizione per la scelta dei materiali (terracotta, vetro soffiato arenaria, ceramica e graniglia).


Potevo lasciarti senza una shopping list per ricreare questo stile in casa tua?
Lampada da tavolo in marmo - Hubsh
Poltrona grigia Stay - Gubi
Tavolino da muro in marmo - House Doctor
Vaso Muse Calli - Ferm Living
Svuota tasche Waves - Los objectos decorativos




Ho fatto innamorare anche te? Io trovo questa tendenza suggestiva e inebriante, una boccata d'aria fresca!
Tutti gli strepitosi prodotti che vedi in questo post, puoi acquistarli su Smallable, direttamente con un click al link corrispondente!






Questo post contiene link di affiliazione: questo vuol dire che guadagno una piccola percentuale se acquisti i prodotti facendo click sui link di questa pagina.




Nessun commento

Posta un commento

INSTAGRAM

EMAIL SUBSCRIPTIONS

© ChiccaCasa • Theme by Maira G.