--> Come organizzare il ripostiglio / ChiccaCasa

Come organizzare il ripostiglio

Qualche giorno fa ho indetto un sondaggio online. La domanda era: "trovi più difficile tenere in ordine l'ingresso o il ripostiglio?" Su IG stories il risultato è stato chiaro. Il ripostiglio ha battuto l'ingresso 80% a 20%.

Io sono d'accordo con la maggior parte di coloro che hanno partecipato. Anche per me la stanza più difficile da tenere in ordine è il ripostiglio. 
Temiamo che un ospite ne apra la porta per sbaglio e, poiché spesso ci entriamo per prendere frettolosamente un oggetto, non badiamo molto alla forma.
Ci rendiamo conto che qualcosa non va solo quando non riusciamo a trovare quello che ci serve, anche se siamo convinti che sia proprio nel ripostiglio.

Ecco come evitare che il Caos si impossessi di questa zona della casa.

La funzione dello stanzino è di "contenere" oggetti di uso quotidiano e di "custodire" quegli utensili che utilizziamo solo ogni tanto.
Quello che non può assolutamente mancare in un ripostiglio è uno scaffale.

Paragrafo 1: organizzare lo scaffale

Scegli uno scaffale a ripiani regolabili, in modo da poter spostare le mensole in base alle dimensioni di ciò che devono contenere.



La parte inferiore: cose grandi che usi spesso
Si trova sotto la prima mensola e spesso l'appoggio è direttamente il pavimento. Lo spazio tra quest'ultimo ed il primo ripiano deve essere abbondante. Qui infatti riporrai gli oggetti più grandi e/o più pesanti, come l'aspirapolvere, il secchio per lavare i pavimenti, le confezioni delle bottiglie d'acqua, il sacco delle patate o le scorte di legna (durante l'inverno). Non vanno qui gli oggetti pesanti che usi raramente.

I ripiani centrali: dispensa, prodotti per la pulizia
Nella parte centrale dello scaffale, vanno le scorte di cibo ed i prodotti per la pulizia della casa e della persona. 
Se hai più confezioni dello stesso prodotto alimentare, metti davanti quelle da consumare prima e dietro, quelle che scadono dopo.
Sistema i prodotti per la pulizia della casa a sulla porzione di ripiano più vicino alla porta, in modo che tu possa raggiungerli ogni giorno comodamente.

La parte superiore: cose che usi solo occasionalmente
Nelle mensole che si trovano più in alto puoi riporre l'ombrellone per il mare, l'albero di Natale, il trolley e tutti quegli oggetti che usi solo per brevi periodi dell'anno, e che in tutti gli altri mesi non ti servono. Anche se sono grandi, o pesanti, dovrai fare solo una volta il sacrificio di portarli giù.
Raggruppa insiemi di cose in scatole etichettabili. Quella nell'immagine è Knarnvik di IKEA, ricavata da materiale di riciclo e munita di coperchio.

Sfrutta lo spazio al meglio
Sii ordinato: non addossare gli oggetti l'uno sull'altro, ma crea delle file mantenendo un certo spazio tra tra le cose, così da non creare l'effetto domino ogni volta che togli qualcosa da un ripiano. 
Dai un posto ad ogni cosa e mantienilo sempre. Puoi utilizzare le soluzioni IKEA, super funzionali e salvaspazio.

Paragrafo 2: se lo scaffale non basta

Lascia una parete libera: potrai sistemarci la scopa, il mocio e la scala a pioli. 
Sfrutta una parete oppure un pannello laterale dello scaffale per appendere una pegboard (quella nell'immagine fa parte della collezione Skadis di IKEA) alla quale potrai agganciare utensili e scatoline in cui riporre gli oggetti più piccoli.



Paragrafo 3: decluttering obbligatorio


La chiave per mantenere l'ordine nel ripostiglio è il decluttering, ovvero l'eliminazione del superfluo, da effettuare periodicamente.
Una volta al mese è tassativo: devi togliere dallo scaffale tutto ciò che non ti serve.
Imposta un promemoria sul telefono, ogni mese per il mese successivo, in modo da ricordarti sempre di fare decluttering. Se lo fai spesso, sarà poco faticoso e, presto, entrerà a far parte della tua routine e ti sembrerà un lavoro assolutamente normale.
Ne puoi approfittare per pulire le mensole. Parti dall'alto: sposta gli oggetti grandi e rimuovi i più leggeri per pulire il ripiano. Valuta tu cosa rimettere a posto e cosa togliere. Procedi così per tutti i ripiani.
Considera che puoi regalare o portare al mercatino dell'usato gli oggetti in buono stato che non ti servono più.
Porta in cucina i prodotti che si avvicinano alla scadenza e tienili in vista, per essere sicuro di consumarli in breve tempo.
Rabbocca i detersivi ed i saponi in modo da svuotare i flaconi e getta via spugne e stracci consumati.


Segui queste semplici regole e vedrai, il tuo ripostiglio non sarà mai più in disordine!

Nessun commento

Posta un commento

SHOP MY FAVORITES

SHOP MY FAVORITES

NORMANN502006_1VIFA83075_14418399_10396aaad9189e4da0854188c662713c14ced70c15e2d5493296bd3523299e9ad

INSTAGRAM

EMAIL SUBSCRIPTIONS

© ChiccaCasa • Theme by Maira G.