--> Piante selvatiche in barattolo / ChiccaCasa

Piante selvatiche in barattolo

I miei unici vizi sono comprare la mia rivista preferita e collezionare piante. Questa volta però le piante non sono andata a comprarle.
Ci sono delle piante selvatiche bellissime che non immagineremmo mai di poter raccogliere direttamente dal terreno, come se fossero fiori di campo.
Tutto è cominciato un sabato d'autunno, quando, durante una full immersion nella natura per la raccolta delle olive, ho notato delle piante interessanti, che mi sono promessa avrei portato a casa.
Così è stato. Ho raccolto rametti di edera e piccole calle selvatiche.
Nel frattempo, tra le tegole della cuccia dei nostri cagnoloni, spuntava una deliziosa piantina a foglie
rotonde. Ho estirpato anche questa.
Ora sono tutte e tre sul camino, accompagnate da uno styling composto dalla copertina di un vinile, dei libri vintage ed uno specchio. Ho sistemato le piantine in barattoli di vetro. Mi piace l'idea che si vedano anche bulbi e radici, che di solito sono nascosti dal vaso.


L'edera può' restare solo per un po' di tempo in acqua, finchè le radici non siano spuntate. Poi deve essere piantata in vaso. Questa è una varietà a foglia grande e, come per le altre specie, si riproduce per talea. Quindi, se hai un'amica che possiede una pianta di edera, basterà chiederle un rametto per iniziare a coltivare la tua piantina.


L'Hydrocotyle bonariensis, ovvero la pianta dalle foglie circolari, invece, è una pianta acquatica. Sembra una piccola pianta di loto. Da uno stesso bulbo si sviluppano vari fusti con le rispettive foglie, che si trovano quindi raggruppate in una sorta di mazzolino con piantine di diverse dimensioni.



Per la calla selvatica, invece, ho riempito il barattolo di terriccio misto a sabbia. Di questa pianta adoro le striature sulle foglie, che la rendono differente dalle calle che siamo abituati a vedere. Ha molta più personalità. Se scegli di raccoglierla, utilizza dei guanti (è velenosa e può irritare la pelle) ed assicurati di estirpare il bulbo. Io mi sono aiutata con una paletta: ho scavato un po' e, una volta avvistato il bulbo, l'ho tirato su insieme al fusto.



Avresti mai pensato di poter coltivare indoor piante belle e selvatiche?


2 commenti

  1. Ciao, è un'idea bellissima, ho provato a farlo ieri solo con l'edera che ho in giardino e sta benissimo come soprammobile :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice! Vero? Intanto goditi la tua edera in barattolo, poi quando spunteranno le radici potrai anche metterla in vaso e lasciar cadere la sua chioma lungo un mobile oppure una parete. È molto decorativa! P.s. Sono contentissima che tu ci abbia provato prendendo ispirazione dal post! ♥️

      Elimina

SHOP MY FAVORITES

SHOP MY FAVORITES

NORMANN502006_1VIFA83075_14418399_10396aaad9189e4da0854188c662713c14ced70c15e2d5493296bd3523299e9ad

INSTAGRAM

EMAIL SUBSCRIPTIONS

© ChiccaCasa • Theme by Maira G.