--> agosto 2017 / ChiccaCasa

B-day new collection wishlist

domenica 27 agosto 2017

Domani è il mio compleanno e. come ogni anno, pubblico la mia wishlist.Quest'anno però questa è solo la scusa per mostrarti alcune chicche delle nuove collezioni IKEA, Ferm Living e Maisons du Monde. Questo di certo non ti impedisce di regalarmi uno degli articoli che trovi nella moodboard (se sei lontano tranquillo, puoi spedire il mio pacchetto regalo)! LOL 

  
 Ferm Living nella collezione LIVING AW 2017 si è dimostrato come sempre impeccabile, estremamente elegante e sofisticato, ma allo stesso tempo young. L'obiettivo della collezione è far sì che la nostra casa diventi lo specchio di ciò che realmente siamo. 
Ho scelto il Pouf Round Large nella tinta Dark Green (8). Ha una struttura circolare composta dalla sovrapposizione di dischi di legno rivestiti in un tessuto vellutato.Sarà acquistabile a partire dal 19 ottobre 2017 (quindi non me lo puoi ancora regalare, ti sei salvato!). 1079 € 
Abbinato al pouf, nella stessa tinta, ho selezionato il Quilt Cushion (1), un cuscino che misura 80x50, adatto, tra gli altri usi, ad essere trasformato in testata del letto. Soffice e ben imbottito, è rivestito da una fodera in misto lana e poliammide. Un motivo geometrico trapuntato le conferisce una texture 3D. Sono disponibili anche altre versioni ed altri straordinari colori (tutti ricercati e mai banali). 159€ 

In testa alle nuove tendenze d'arredo Maisons du Monde colloca il Nordic - Ethnik. Come dargli torto? Lo scandi-boho ha preso piede nel 2017 e secondo il mio trend radar sarà al top anche nel 2018, insieme a tanti materiali naturali. Tuttavia, nella mia moodboard c'è solo un elemento della collezione Nordic - Ethnik: il magnifico cestino in fibra vegetale nero (2).Realizzato in Bangladesh, è grande abbastanza per essere usato come coprivaso. Mi piace il fatto che sia nerò solo fino a metà altezza e adoro i manici che mi aiuteranno a spostare la piantina per pulire al di sotto del cesto. 42,99€ 
Perchè solo un elemento scandi-bohoPerchè la collezione che davvero mi ha fatta saltare di gioia (lo ammetto, più di quella Nordic - Ethnik) è la tendenza green addict "Esplorazione del cortile". Di quella collezione non c'è davvero nulla che non mi piaccia, ma sono stata costretta a fare una cernita, così ho deciso che ciò a cui proprio non rinuncerei è Eucalyptus, il quadro con stampe acquarello (7) che ritrae un ramo di eucalipto.  Mi piace il contrasto del legno chiaro con lo sfondo bianco ed adoro i quadretti a soggetto botanico, soprattutto se hanno tratti tanto delicati. 9,99€ 
Della stessa serie il tavolino da divano in fili di metallo nero. Può essere utilizzato sia come coffee table che come contenitore. La struttura è di metallo, mentre il piano è di laminato. Mi piace molto il design open e leggero. 
Si sposa bene con il cestino non è vero? 


IKEA 
 Il colosso svedese ha appena sfornato un catalogo da urlo carico di novità hot. Tra le tante, la collaborazione con il brand danese HAY, per la gioia di tutti gli assuefatti di design nordico. Tra le novità, da notare i pomelli e le maniglie in pelle, utilissime per dare un tocco scandinavo ad un mobile da rinnovare. La linea si chiama ÖSTERNÄS (6). Nella mia wishlist ci sono i pomelli.  10€ 2 pezzi (come vedi ho pensato a tutte le tasche!). 
Da amante delle venature in evidenza, non potevo non aggiungere SKUGGIS (5), il gancio in bambù dalla struttura spigolosa e minimalista. Dato che IKEA ne approva l'utilizzo nel bagno, ho deciso di affiancarne tre nel bagno degli ospiti. 4,99€/pz 
ODGER (3) è la sedia che ho scelto per la mia zona ufficio. La seduta monoscocca è pensata per essere confortevole ed il materiale che la compone è una combinazione di legno rinnovabile e plastica riciclata. 69,99€ 
 
Queste sono solo alcune delle novità per l'autunno. Ti consiglio di dare un'occhiata a tutto il resto, cliccando sui nomi dei brand! 

Masculine + feminine: home tour

mercoledì 23 agosto 2017

Giorno di home tour è giorno di ispirazione. Ci sono spunti interessanti in ognuna delle case che scelgo di pubblicare qui. Sono dettagli che rendono unica quell'abitazione e che anche tu puoi riproporre interpretandole nella tua chiave più personale.

Quello che mi ha colpito di questa casa è che, nonostante sia stata fotografata prima di essere venduta, sembra essere pensata per entrambi i sessi.
Ci sono caratteri fortemente maschili, misti ad elementi più morbidi, romantici e femminili.

Ma procediamo per gradi. 
L'ingresso è un corridoio tropicale, reso accogliente dalla carta da parati e dalle sedie vintage da cinema. Davanti alla porta le piastrelle esagonali in cemento abbracciano il parquet in legno sbiancato. 



Una finestrella profilata di nero si affaccia sulla cucina illuminata dal caldo bianco degli armadietti in stile shabby. Graziosi e delicati, sono riconducibili alla femminilità.
 L'open space comprende cucina e zona pranzo, separate concettualmente l'una dall'altra da due tappeti nei toni del porpora che delimitano le due aree. 
Una credenza custodisce ceramiche preziose; si respirano pace ed armonia.





Piuttosto maschile invece è il salotto: un ambiente spazioso, ma intimo, circoscritto da pareti grige. Nella stessa tinta è stata dipinta la mensolatura che ospita i libri organizzati in un finto (ma sensato) disordine.
Qui il vintage fa da padrone grazie alla cassettiera da tipografia che è protagonista indiscussa di tutto l'ambiente.
Le tinte, la posizione dei libri e delle lucine sotto la mensola, la bandiera e il decor sono tutti elementi di denotazione maschile. 
In contrasto, le illustrazioni faunistiche e la modanatura che sfiora il soffitto, addolciscono il mood e fanno apparire tutto più sofisticato.






Alla camera da letto si accede proprio tramite il salone. In un angolo, ben visibile entrando si trova una di quelle meravigliose stufe cilindriche di ceramica tipiche dei paesi scandinavi (quanto mi piacerebbe averne una!). Qui lo sfondo è grigio blu e gli arredi sono blu, noce e menta. Una combinazione rilassante e soft, adatta alle funzioni della stanza: riposare e lavorare.
La zona studio infatti è di fronte al letto al quale da le spalle (per non cadere nella tentazione di un pisolino rigenerante). È composta da pezzi vintage ed affiancata da una cassettiera da ufficio. Questa soluzione è stata resa possibile anche grazie alla capacità contenitiva del grande armadio a muro, che tuttavia, occupa poco spazio visivo, perché ricopre interamente la parete.
Qui i colori maschili si fondono con le linee sinuose degli elementi d'arredo in un connubio affascinante.



 

Anche in bagno i contrasti non mancano. Il pavimento nero è l'antitesi del rivestimento della parete. 
Sul lavabo, da un lato un portasapone in vetro marrone, dall'altro un vaso di ceramica decorato con disegni floreali.



E dulcis in fundo, l'affaccio. Un piccolo delizioso balconcino dal quale ammirare la città. Ma non farti illusioni, la casa non è più in vendita! 


Questa casa mette d'accordo i gusti più esigenti di uomini e donne. E tu, cosa ne pensi dello stile di questo appartamento?


Pics source: Entrance


SHOP MY FAVORITES

SHOP MY FAVORITES

NORMANN502006_1VIFA83075_14418399_10396aaad9189e4da0854188c662713c14ced70c15e2d5493296bd3523299e9ad

INSTAGRAM

EMAIL SUBSCRIPTIONS

© ChiccaCasa • Theme by Maira G.